TopL TopM TopR
MiddleL
spacer
spacer
  Riduci

Gita alpinistica 2015

Barre desEcrins 4101m.

Questa impegnativa gita alpinistica sezionale sulla vetta più elevata del gruppo del Delfinato francese, accompagnata dagli istruttori della Scuola di Alpinismo e inizialmente programma dal 8 al 10 Agosto con un buon numero di partecipanti iscritti, con decisione sofferta era statasospesa a causa delle cattive condizioni meteo previste. Riproposta due settimane dopo ha visto la partecipazione di un numero più esiguo di persone rispetto al programma iniziale (si sa, modificando le date all’ultimo momento si pregiudica la disponibilità di ciascuno). Fatica, impegno, concentrazione, adattamento alla cucina etnica d’alta quota francese hanno caratterizzato i tre giorni, tutte cose ben ripagate però dalla soddisfazione di aver salito una grande montagna col bel tempo, in un ambiente decisamente suggestivo e con condizioni ambientali buone (tenuto conto di questa stagione anomala).

Fatica: tanta, per raggiungere da fondo valle il rifugio a 3174 metri il primo giorno, quasi 6 ore di cammino. Altrettante o forse più il secondo per salire alla vetta e ancora 6 ore per ridiscendere al rifugio. E poi la ridiscesa a valle sotto la pioggia del terzo giorno.

Impegno: tanto. L’utilizzo della corda, con le varie manovre a seconda delle circostanze, ghiaccio, neve, roccia con i continui cambi di assetto conseguenti per garantire la maggior sicurezza possibile. Impegnativo anche progredire sui tratti di terreno roccioso con i ramponi ai piedi.

Concentrazione: indispensabile per superare il gradino di ghiaccio della crepaccia terminale e  nel lungo tratto finale di cresta rocciosa e affilata, in cui l’unica sicurezza oltre l’aleatoria corda stava nell’affidarsi ad appigli solidi per le mani e appoggi sicuri sui quali appoggiare le graffianti punte dei ramponi con piede fermo. Per onor di cronaca la cresta è stata salita in conserva con un paio di tratti fatti assicurando i compagni su spuntoni di roccia, sia in salita che in discesa.

Adattamento: chi mai avrebbe immaginato la cena a base di cous-cous fortemente speziato in un rifugio a oltre 3000 metri di quota? Noi no

Soddisfazione: Tutti i commenti dei partecipanti, una volta smaltite un po’ tensione e fatica erano improntati a questo sentimento. Salita alpinistica completa e le tante foto scattate (qualcuna in allegato), condivise fra tutti i partecipanti testimoniano ciò.

spacer
spacer
spacer
spacer
Avvicinamento al ghiacciaio Riduci
a
spacer
spacer
spacer
spacer
Barre desEcrins Riduci
a
spacer
spacer
spacer
spacer
Alba sul ghiacciaio Riduci
a
spacer
spacer
spacer
spacer
Ultimi momenti di salita Riduci
a
spacer
spacer
spacer
spacer
Sul ghiacciaio Riduci
a
spacer
spacer
spacer
spacer
In vetta! Riduci
a
spacer
spacer
spacer
spacer
Sulla cresta finale Riduci
a
spacer
spacer
MiddleR
BottomL BottomM BottomR